[googlemaps https://www.google.com/maps/embed?pb=!1m18!1m12!1m3!1d2799.638651492865!2d10.989411914972928!3d45.4367850432943!2m3!1f0!2f0!3f0!3m2!1i1024!2i768!4f13.1!3m3!1m2!1s0x477f5f443ff71301%3A0x6aa5413e56c17aa5!2sPiazza+Cittadella%2C+1%2C+37122+Verona+VR!5e0!3m2!1sit!2sit!4v1490864675366&w=600&h=450]
Home / comunicato / LEGGE REGIONALE DEL VENETO SULLA FAMIGLIA NOTEVOLE RISULTATO. ADESSO SERVONO LE RISORSE

LEGGE REGIONALE DEL VENETO SULLA FAMIGLIA NOTEVOLE RISULTATO. ADESSO SERVONO LE RISORSE

FAMIGLIA È FUTURO: LEGGE REGIONALE DEL VENETO SULLA FAMIGLIA NOTEVOLE RISULTATO.

ADESSO SERVONO LE RISORSE.

 La legge è una pietra miliare per concrete politiche familiari che lascia al palo il Governo.

Verona, 21 maggio 2020

«La legge regionale del Veneto sulla Famiglia appena approvata è uno straordinario risultato e motivo di sprone per tutti. Ci auguriamo che le tante iniziative previste da questa norma vengano quanto prima concretizzate con adeguate risorse e con la strutturazione dei servizi e delle attività» ha dichiarato Filippo Grigolini presidente di “Famiglia è Futuro”.

«Una legge davvero benvenuta, attesa da decenni» afferma Antonio Zerman, vice presidente di Famiglia è Futuro «Mai come oggi le famiglie hanno bisogno del riconoscimento concreto del loro insostituibile ruolo per la società. Ci auguriamo che la legge diventi un modello per l’impostazione delle politiche familiari a livello nazionale».

«È innovativo» hanno proseguito Grigolini e Zerman «aver impostato la legge basandosi sul concetto di famiglia definito dalla Costituzione, prevedere interventi per la natalità  fin dal concepimento, riconoscendo così il valore intrinseco del concepito stesso. È stato messo nero su bianco il coinvolgimento dell’associazionismo, la valutazione dell’impatto familiare degli interventi, l’introduzione del Fattore Famiglia, strumento che Famiglia è Futuro ha sempre caldeggiato, per il calcolo del carico familiare e che ci auguriamo venga diffuso presto in tutti i comuni del Veneto».

«Il nostro impegno sarà nel far sì che questo importantissimo strumento possa diventare subito operativo e utilizzato al meglio, e con le opportune risorse, per una vera e concreta promozione della famiglia e delle sue funzioni fondamentali, insostituibili e vitali per tutta la società» hanno concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top