• Famiglia è Futuro
    Una comunità che cammina verso il futuro
  • La famiglia. Il centro del mondo
  • Verona Rinasci!
    Per il futuro della nostra città
  • Famiglia è Futuro
    Costruiamo insieme il futuro
  • Famiglia è Futuro
  • Famiglia è futuro
    Silder Image
  • Famiglie è futuro
    Per la Vita
  • Famiglia è futuro
    Per la famiglia
  • Famiglia è Futuro
  • Famiglia è Futuro
    La famiglia in piazza per la famiglia
  • Famiglia è Futuro

Famiglia è Futuro – Home Page

Nasce a Verona Famiglia è Futuro: una nuova iniziativa politica: un progetto di ampio respiro che ha a cuore il bene e lo sviluppo di Verona, a partire da saldi principi di riferimento.
I principi:  Centralità della persona, valorizzazione della famiglia naturale, così come riconosciuta dalla costituzione italiana, e del suo ruolo fondamentale e unico per il benessere e il futuro dell’intera società; la promozione della libertà di scelta educativa dei figli, il sostegno concreto della natalità e delle nuove generazioni, la tutela della dignità di ogni persona dal concepimento alla morte naturale.
Da questi capisaldi, lo sviluppo di un piano organico di iniziative politiche integrate per la città, azioni concrete e incisive per un modello innovativo di amministrazione, una visione di ampio respiro che abbia a cuore il bene e lo sviluppo di Verona.
Famiglia è Futuro risponde all’urgenza di elaborare una nuova proposta politica in grado di rappresentare i veronesi che si riconoscono nei principi e nei valori che hanno fondato la nostra civiltà.
L’associazione è aperta al dialogo con le  altre realtà politiche che ne condividano i principi e le iniziative.

immagine famiglia

LA  FAMIGLIA AL CENTRO

La famiglia, società naturale fondata sul matrimonio tra uomo e donna (art. 29 cost.), è soggetto insostituibile e fondamentale della società, che genera il futuro, lo sviluppo e il benessere della città.
Mettiamo la famiglia al centro delle azioni politiche e culturali, per favorirne la vita e le funzioni generative, con azioni concrete ed efficaci.

Persona

PERSONA E DIGNITÀ DELLA VITA

Riconosciamo la dignità di ogni persona, in qualunque stato si trovi, ancor più se nella debolezza, e la vita dal concepimento alla morte naturale.
Promuoviamo, accogliamo e valorizziamo la vita in tutte le sue situazioni, in particolare nel maggior bisogno: il nascituro, l’anziano, il malato, il disabile, anche favorendo le reti di relazione e le associazioni di volontariato.

Educazione

UNA EDUCAZIONE LIBERA E FORMATIVA DELLA PERSONA

Sosteniamo la libertà e la priorità dei genitori nella scelta educativa per i figli. Chiediamo una reale parificazione economica delle scuole pubbliche non statali. Contrastiamo tutte le dipendenze e le droghe, offrendo veri ideali ai nostri giovani perché possano formarsi e diventare persone veramente libere e gli adulti di domani.

libertà

LIBERTÀ, BENE COMUNE, SOLIDARIETÀ E SUSSIDIARIETÀ

Proclamiamo la libertà di pensiero, di espressione, di manifestare la fede e il diritto all’obiezione di coscienza verso norme che ne limitino la libertà. Costruiamo una società che favorisca la promozione umana e il bene comune attraverso il lavoro e la libera iniziativa imprenditoriale, la giustizia, un’economia incentrata sulla persona, l’attenzione ai più deboli, la solidarietà e la sussidiarietà.


Gli ultimi articoli

Da Instagram

Da Facebook

This message is only visible to admins.
Problem displaying Facebook posts. Backup cache in use.
PPCA Error: Due to Facebook API changes it is no longer possible to display a feed from a Facebook Page you are not an admin of. The Facebook feed below is not using a valid Access Token for this Facebook page and so has stopped updating.

3 months ago

46ª Giornata Nazionale della VITA. Io ci metto la faccia, e tu?#vita #famigliaèfuturo #prolife #giornatanazionaledellavita ... See MoreSee Less
View on Facebook

3 months ago

Consiglio Regionale e voto del 16 gennaio ... See MoreSee Less
View on Facebook

3 months ago

Vince la Vita e la Bigon, perde il Consiglio Regionale e Zaia.La nostra opinione in ordine alla 'liceità' etica e morale della norma sul fine vita è ben conosciuta e quindi non la ripetiamo. Ci piace invece soffermarci sull'aspetto politico di questo risultato. Se da un lato siamo contenti per l'esito negativo della proposta normativa dall'altro non possiamo non rilevare che più che di un successo del fronte pro-vita si debba parlare di un insuccesso del fronte opposto che ha fallito l'obbiettivo per un solo voto !! E' paradossale che questo voto possa essere ricondotto alla scelta libera e autonoma della consigliera Anna Maria Bigon esponente del PD che ha invece votato compatto per il SI.Ancora più grave è invece che in un Consiglio Regionale ad amplissima maggioranza di centro destra (42 vs 8) sia prevalsa la linea del SI (25 vs 22). Non si discute lo strumento democratico, non è questo il punto, si discute come uno schieramento politico, quello di #lucazaia e alleati vari, che dovrebbe, in teoria, accogliere e difendere, le istanze di tutto il mondo pro-life, al momento del 'vedo' per usare un termine pokeristico, si metta tutto alle spalle e deluda clamorosamente le aspettative di tutto il mondo pro-vita. La critica non è al voto in se, ma alle illusioni che la galassia pro-life ha rispetto ai suoi cosidetti rappresentanti; se alcuni hanno rispettato appieno le loro e nostre convinzioni Stefano Valdegamberi altri hanno deluso clamorosamente. Ci ha salvato una esponente del PD, il che è tutto dire. Riflettiamoci🤨 ... See MoreSee Less
View on Facebook

5 months ago

View on Facebook
Top